Lunedì 10 Dicembre 2018

Quando si decide di inserire il widget di un booking online, va considerato innanzitutto che quanto inserite sul vostro sito web è considerato *vostro*, consigliato quindi da voi, e di vostro interesse per qualsiasi cliente e visitatore che arriva al vostro indirizzo web. Una volta inserito il booking widget, dovrete aspettarvi che inevitabilmente, pian piano, tutto il flusso delle prenotazioni passi da li, soprattutto se piazzate il widget sulla home page.
Le agenzie per il booking online sono da tempo considerate necessarie per mantenere in vita l'attività alberghiera, ma in pratica si tratta di un servizio "in più", utile da una parte (permette di scaricare una parte del lavoro, soprattutto per le piccole attività che non hanno un ufficio prenotazioni interno) ma controproducente dall'altra (si perde l'approccio iniziale con la clientela, ovvero la loro acquisizione): non siete voi ad essere contattati dal cliente, ma l'agenzia di booking.
In pratica, il cliente "per questa volta" verrà da voi a fare la sua vacanza, ma la prossima volta passerà nuovamente dall'agenzia di booking online e nulla toglie che possa andare dal vostro competitor. Detto in breve, l'uso di questi servizio porta, nella maggioranza dei casi, ad una mancata fidelizzazione del cliente che vi arriva tramite l'agenzia, mentre, si sa, la fidelizzazione è un elemento fondamentale per una durata nel lungo tempo di ogni attività commerciale: non avere il cliente significa lavorare solo sul numero, non sulla qualità.
In secondo luogo, il costo del servizio di queste agenzie di booking è pagato immediatamente tramite commissione, ad ogni prenotazione, vanificando quindi un adeguata programmazione del budget di marketing e facendosi sentire solo a fine stagione.

Analizziamo inoltre 4 brevi considerazioni:

  1. L'uso di un servizio esterno di booking implica la cessione del vostro avviamento.
    Nel tempo, tutto il vostro flusso di clientela si abituerà a prenotare attraverso questo servizio di booking online esterno. Questo perché dal widget si salta sempre sul loro sito/server abbandonando il vostro.
    Trasferirete così tutto il vostro traffico pregiato (le vendite) a questo booking online sul quale sono presenti di norma anche i vostri competitors. Significa che l’archivio/database di questo servizio di prenotazione si arricchirà di tutti i vostri clienti, dei loro nomi ed indirizzi. Questo concetto va compreso bene perché significa anche traferire su di loro il vostro avviamento aziendale.

  2. Far passare i vostri clienti dal loro portale implica che date il vostro supporto alla loro presenza in rete.
    Il vostro traffico e clienti, spostati verso il loro sito/server, sosterranno il sito web del booking online che ne guadagnerà automaticamente in migliori posizioni ranking e di presenza in rete. Il grande numero di aziende inserite aumenta la posizionatura internet che è poi spesso usata per vendere spazi e presenze sul loro sito web.

  3. Far passare i vostri clienti tramite loro implica l'evanescenza dei vostri investimenti promozionali.
    Le vendite delle camere che vi giungono grazie ai vostri sforzi, grazie alle vostre conoscenze ed attività di PR, grazie agli investimenti pubblicitari, sono ceduti al servizio di booking online. Il risultato della vostra attività di fidelizzazione sarà monetizzato da questo servizio esterno. La conclusione ultima di tutta la vostra professionalità viene gestita da altre persone.

  4. Far passare i vostri clienti tramite loro ha inoltre effetto sulla gestione dei dati sensibili.
    Forse la cosa più delicata è quella rappresentata del trasferimento dei vostri nominativi al servizio di prenotazione online. Nominativi che saranno a loro disposizione e, come di norma si accetta firmando il contratto, sono ceduti con tutto quello che ne consegue. Ad esempio il commercio di indirizzi. Un bel punto interrogativo riguardo la privacy del cliente che pensa di comunicare con voi, con serie implicazioni di carattere penale se il cliente non viene chiaramente avvertito al momento dell'invio dei suoi dati personali ad un'azienda che non è quella con la quale pensa di parlare.

 Una soluzione alternativa da applicare preferenzialmente dovrebbe puntare all'uso e miglioramento di vostri sistemi di prenotazione e gestione della clientela. Per esempio:

Aggiornare il sito Web: Il rinnovo del sito Web dovrebbe essere parallelo al rinnovo dell'albergo!
Il portale della vostra attività deve essere una pagina attiva e costantemente aggiornata, piuttoto che una "brochure" elettronica stabile, in modo che ogni novità sia presentata e pubblicizzata. Non è positivo tenere, per esempio, le stesse foto delle vostre camere per anni quando invece queste sono state riammodernate. Lo stesso vale per i servizi dell'albergo, come il ristorante, la piscina, l'area wellness, e per i servizi disponibili nei dintorni dell'albergo, quali possibilità sportive o di divertimento, escursioni, luoghi ha vedere, etc. Importante è inoltre il collegamento con i Social Networks usati dalla vostra clientela, poichè essa li visiterà anche durante la vacanza e di conseguenza la vostra presenza aggiornata qui è di certa utilità.
A livello SEO, poi, il tenere attivo il vostro sito implicherà un migliore posizionamento nel tempo!

Sensibilizzare il personale in front-office: informare il cliente di persona che molto di ciò che cerca è disponibile sul vostro sito è di fondamentale importanza.
Il vostor sito Web diverrà così un punto di riferimento per la vostra clientela, quanto la reception dell'albergo. Inoltre richiedere ai clienti una e-mail durante il check-in risulterà utile per l'invio di una mail di ringraziamento alla fine del loro soggiorno, dove si può chiedere di lasciare una recensione del loro soggiorno e grazie alla quale si potranno inviare delle offerte per incentivare la fidelizzazione. Tenere un contatto aperto col cliente anche tramite internet è positivo quanto l'accoglienza ed il contatto frontale che si ha nell'albergo.
Inoltre, se si hanno delle bacheche informative presso l'attività, è bene anche qui porre enfasi al vostro sito, alla vostra sottoscrizione a quali Social Networks e quali portali di recensione online, etc.

Fate queste considerazioni prima di affidare a terze persone la gestione del vostro albergo.